Educhiamo con il metodo Montessori

Aiutami a fare da solo

Affianchiamo i bambini
nella conquista della propria
autonomia nel fare
per crescere liberi e consapevoli
delle proprie capacità.

Cos’è il Metodo Montessori?

Il metodo Montessori è un sistema educativo che si basa sulla libertà di crescita del bambino e deve il suo nome all’italiana Maria Montessori, medico e pedagogista che fondò questo metodo di insegnamento agli inizia del ‘900. La sua scuola, si fonda sulla massima fiducia nell’impulso naturale insito nel bambino di conoscere e agire nel mondo. La scuola montessoriana è conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

I principi cardine del metodo sono:

1. L’ambiente maestro:
L’ambiente è a tutti gli effetti maestro di indipendenza e di autonomia e deve essere organizzato in modo che il bambino possa essere indipendente dall’adulto .).

2. L’insegnante:
L’insegnante che segue il metodo Montessori deve svolgere con estrema competenza un ruolo di mediazione tra il bambino e l’ambiente educativo, aiutandolo, sostenendolo ma mai sostituendosi a lui.

3. L’autonomia:
A differenza di quanto avviene nella scuola tradizionale, i bambini si muovono liberamente e scelgono le attività da svolgere.
Il bambino va educato a fare da solo.

4. Il materiale:
La caratteristica principale dei materiali Montessori è che stimolano tutti i sensi del bambino. Questi materiali conducono il bambino ad accorgersi da solo dei suoi errori e gli dà modo di auto correggersi.

5. La voce:

L’utilizzo, all’interno della scuola, della voce bassa e calma trasmetterà al bambino un senso di tranquillità e gli permetterà di comprendere e lavorare concentrandosi meglio.

Schermata 2022-11-30 alle 14.05.02

Una scuola a misura di bimbo per...

Accogliere

Il bambino viene accolto dall’insegnante, il quale scambia, se necessario, alcune informazioni con il genitore. L’educatore favorisce il distacco attraverso varie modalità:

– coglie lo stato d’animo del bambino e in caso di bisogno lo rassicura;

– favorisce l’instaurarsi di positivi rapporti con i coetanei e l’ambiente.

Giocare

La giornata che il bambino trascorre a scuola è organizzata in modo tale da rispondere ad un preciso progetto educativo articolato in tempi e spazi a misura di bambino, che favoriscono la sicurezza, l’identità, la comunicazione e l’apprendimento delle autonomie. E’ vitale che il bambino possa agire concretamente e fare in prima persona: solo così potrà accrescere la propria intelligenza e la propria individualità giocando.

Nutrire

Nella sala da pranzo il bambino acquisisce un corretto rapporto con il cibo, impara a rispettare le regole proprie di quel specifico momento e a dialogare in modo adeguato con i compagni. Il bambino diventa cameriere, nel tavolo ogni bambino impara a fare da solo e così accresce la propria autostima e affina le proprie capacità in un momento conviviale.

Riposare

Il riposo pomeridiano per i bimbi sotto i quattro anni è importante per due ragioni: il loro corpo si sta sviluppando con un ritmo molto veloce e ha dunque bisogno di riposare durante il giorno. Inoltre, le attività proposte al mattino arricchiscono i bimbi di tanti stimoli che devono essere metabolizzati anche attraverso un periodo di quiete e riposo.

Esplorare

Maria Montessori diceva “I Bambini sono i più grandi esploratori della natura”. Per questo abbiamo scelto di privilegiare le attività all’aria aperta, come la passeggiata settimanale nei boschi e nei parchi del quartiere. Ad arricchire le esperienze ogni classe è dotata di un “Tavolo della Natura” dove i bimbi hanno modo di osservare da vicino gli elementi naturali.

Socializzare

Riteniamo importantissima la collaborazione scuola famiglia perché tutti gli adulti che stanno intorno al bambino possano rispettare l’indole e il temperamento dei piccoli senza forzare i suoi tempi, lasciando che il bambino faccia e parli quando si sente pronto a farlo. Le occasioni e gli spazi che la scuola dedica alle famiglie permettono una crescita comune che arricchisce la formazione scolastica e getta le basi per i successi futuri del bambino che vivrà la scuola come un ambiente sicuro.

E per la serenità di mamme e papà...

Mensa interna

Mensa scolastica interna a norma con l’HACCP e controllata periodicamente dagli addetti dell’U.L.SS.
Il menù, predisposto dall’U.L.SS., è suddiviso in quattro settimane e in 2 diversi periodi stagionali e viene esposto all’ingresso per la consultazione giornaliera.
Per i casi di intolleranze e allergie e solo in presenza di certificato medico, verrà predisposto dall’ULSS competente un menù personalizzato caso per caso.

Entrata anticipata e prolungamento orario

Per venire incontro alle esigenze delle famiglie, la scuola ha ampliato l’orario nel modo seguente:
Entrata anticipata: dalle 7.30 alle 8.00
Prolungamento orario: dalle 16.00 alle 17.30

Trasporto

Il servizio di trasporto – sia per l’andata che il ritorno – è gestito dalla scuola con un allegro pulmino.

anche con il supporto specialisti esterni

Progetti e laboratori

...Gestiti internamente

laboratorio Montessori del linguaggio, laboratorio Montessori logico-matematico, laboratorio sensoriale Montessori, tavolo Montessori della natura, laboratorio di cucina, progetto educazione alla lettura

...Attivati con esperti esterni qualificati

Gioco motricità con Famila Basket, laboratorio di inglese, progetto yoga, musicoterapia, corso di nuoto, screening psico-logopedico

Inoltre… Collaborazioni con realtà del territorio e visite programmate

Biblioteca Civica di Schio, Vigili del fuoco, Teatro Civico, Minibasket, gita a Venezia